Augusta, al via i lavori di recupero del faro di Brucoli

Fonte: www.augustanews.it

La piccola struttura in degrado è stata aggiudicata dal Demanio alla società Azzurra capital, che la trasformerà un una casa vacanza di lusso.

Sono iniziati i lavori di recupero conservativo per  trasformare il faro di Brucoli in una casa vacanza di lusso. Si tratta del primo bene demaniale che è stato affidato, nel 2016,  in concessione ad un privato, nello specifico alla società Azzurra capital per 50 anni che ha partecipato al primo bando del 2015 dell’Agenzia del demanio denominato “Valore paese-fari”, per far rivivere strutture pubbliche in disuso o abbandonate.  L’impresa  “Emma lavori coop” ha allestito il cantiere  e ha iniziato con gli interventi che si prevedeva dovessero partire a settembre 2017 che trasformeranno il piccolo faro, costruito nel 1911 accanto al castello e non più utilizzato da anni e locali sottostanti dove, un tempo stava il custode,  per crearvi una “luxury lighthouse”.

Il progetto, redatto  dell’architetto Giuseppe Di Vita prevede delle suite con vasche design in camera e bagno turco, una camera singola di supporto, una piccola zona benessere privata, una  living room con camino centrale per i mesi invernali, cucina con attrezzature professionali, terrazza sovrastante accessibile attraverso la torre della lanterna, giardino di inverno, ampi spazi esterni attrezzati, e infine l’accesso diretto al mare, visto che il faro domina l’estrema punta del borgo marinaro,  anche se il mare non è balneabile  e  a poca distanza  c’ è uno scarico di reflui urbani.

L’idea, inoltre, della società aggiudicatrice della concessione  è anche  quella di rendere il faro una vetrina d’eccellenza enogastronomica, dove  in un locale secondario verranno  presentati e degustati prodotti tipici locali e ma si potrebbero organizzare anche  eventi di tipo culturale e sociale per attività di promozione e comunicazione attraverso. Un’idea per rendere ancora più attrattivo il borgo, che potrebbe esserlo ancora di più  se e quando verrà aperto alla fruizione  pubblica  il castello di Brucoli, che sorge proprio davanti il faro. E che da tempo è chiuso per visite o per eventi dopo che era stato restaurato, al piano terra, qualche anno fa.