Leuca fa festa per il 152° anniversario dell’accensione del faro: arte, cultura ed esperti a confronto

Articolo di Irene Dongiovanni
Fonte: www.piazzasalento.it

Per celebrare il 152° anniversario dell’accensione della lanterna del Faro di Leuca, un grande evento animerà la marina di Castrignano del Capo abbracciando arte, storia e cultura. L’evento di giovedì 6 settembre è organizzato dalla Pro loco del Capo di Leuca, presidente Vincenzo Corina, con il patrocinio del Comune di Castrignano del Capo. Dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 17, sarà possibile visitare il faro progettato dall’ingegner Achille Rossi,  costruito nel 1864 e fatto funzionare per la prima volta la sera del 6 settembre 1866. Al suo interno una scala a chioccia di 254  gradini che porta a un terrazzo circolare dal quale, nei giorni particolarmente limpidi, si possono vedere Corfù e i monti Acrocerauni, al confine tra Grecia e Albania.

Il programma Alle 18 ci sarà il premio di pittura a tema “Ut pictura poësis” indetto dalla stessa Pro loco in memoria del poeta Cosimo Russo. Alle 18.30, presso la sala conferenze del santuario, il convegno celebrativo con gli interventi di Giuseppe Carlone  e Nicola Martinelli, entrambi del Politecnico di Bari ed esperti di storia e di architetture terminali e loro simbologia, dell’esperta Enrica Simonetti e dei responsabili della Marina militare. Si affronteranno gli aspetti storici del Faro di Leuca, della cascata e delle scalinate. Successivamente sarà visionato il “Filmato del Faro”, con la presentazione del fotografo Nicola Amato, specializzato nel settore dei Beni Culturali.  Al termine del convegno sarà assegnato il premio di pittura. La giornata si conclude alle 20.30 con lo spettacolo offerto dalla cascata monumentale di Santa Maria di Leuca, un momento imperdibile per i salentini e (ancora tanti) turisti in vacanza nel Capo.