Dopo 14 anni il Faro di Portofino torna ad avere il suo ‘guardiano’

Fonte: genova.repubblica.it

Arriva dalla Lunigiana

Dopo quattordici anni il Faro di Portofino, borgo di pescatori sulla Riviera Ligure a sud-est di Genova, ha nuovamente il suo Guardiano. Si chiama Paolo Bassignani, ha 58 anni e arriva da Villafranca in Lunigiana, comune in provincia di Massa Carrara. Questa mattina, il Primo Cittadino Matteo Viacava insieme al vice Sindaco Giorgio D’Alia e al Comandante del porto Massimiliano Bei, è stato siglato l’accordo che sancisce la permanenza dell’uomo all’interno di uno dei luoghi simbolo del Borgo. Da quell’estate del 2004, da quando Roberto Racalbuto aveva chiuso le due mandate della porta nessun altro aveva più mantenuto il presidio sulla scogliera più amata e romantica di Portofino. Romantica come la professione, il mestiere di Guardiano del Faro.
Celebre una foto degli anni ’50 in cui Don Giussani, sacerdote e fondatore di comunione e liberazione, venne immortalato insieme ai propri ragazzi al Faro di Portofino. “Un giorno speciale, un giorno importante – sorride Matteo Viacava, sindaco di Portofino – Una figura da noi tanto amata, quando eravamo bambini e da sempre protagonista di fiabe, storie e leggende. Oggi ritorna al suo posto. Tutta l’amministrazione comunale desidera rivolgere un grosso In bocca al lupo Paolo Bassignani, nuovo farista del Borgo”.