Capri, il faro e la luna come in un fantasy

Articolo di Pasquale Raicaldo
Foto di Mario Coppola
Fonte: napoli.repubblica.it

La luna caprese e il faro. Punta Carena, cielo terso e suggestioni di una notte incantata, catturate dal fotografo Mario Coppola, che gioca con i raggi che partono dalla struttura anacaprese (è il faro più grande d’Italia, dopo Genova, per potenza di illuminazione ed è anche uno dei più antichi: fu acceso per la prima volta nel 1867): uno incontra proprio il satellite, contribuendo ad ammantare di magia la serata d’autunno inoltrato sull’isola.