Il Ciclope di Rumiz: un faro e il viaggio nell’anima su un’isola misteriosa

Articolo di Elide Lomartire
Fonte: www.sailingandtravel.it

Paolo Rumiz, giornalista, scrittore. Premio Hemingway nel 1993 per i suoi reportage di guerra in Bosnia e Premio Max David nel 1994 come migliore inviato italiano dell’anno. Soprattutto, Rumiz, è lo straordinario narratore di molti viaggi “sostenibili” in giro per il mondo. È stato protagonista di affascinanti percorsi a piedi, come quello dalla sorgente alla foce del fiume Pò, o l’appassionante cammino lungo l’antica via Appia. Mezzi lenti, naturali.

Nella sua ultima avventura, Rumiz, non ha fatto eccezione. Torna a raccontarci del suo singolare soggiorno nel Faro di una misteriosa isola, di cui guarda bene a non rivelarne il nome. Arriva sull’Isola in una notte di tempesta e ci resta per tre settimane. Sbarcare come un pirata su una spiaggia di ciottoli, dopo due giorni e mezzo di viaggio, e senza alcuna possibilità di ormeggio, sembra presagire il carattere di un luogo di una bellezza disarmante, selvaggio, quasi vetusto ai suoi occhi.

Leggi tutto su Sailing & Travel Magazine

0
Connessione
Attendere...
Messaggio

Il guardiano non è online al momento: lascia un messaggio.

* Nome
* Messaggio
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
Describe your issue
Chat online
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?