Sette offerte per trasformare il faro di Capo d’Orso in albergo

Fonte: www.ilvescovado.it

A chiusura del bando di gara sono sette le offerte pervenute per la concessione, da parte dello Stato, fino a 50 anni del Faro di Capo d’Orso a Maiori, tra gli undici compresi nell’operazione “Valore Paese – Fari”. L’iniziativa, lanciata dall’Agenzia del Demanio e dal Ministero della Difesa con la partecipazione del Ministero dei Beni Culturali e dell’Economia, ha lo scopo di prevedere la concessione per cinquant’anni delle strutture a privati. Il faro di Capo D’Orso è ad ottica fissa ed è situato nella località di Erchie, frazione di Maiori. Si affaccia a strapiombo su uno spettacolare panorama tra Salerno e la Costa d’Amalfi e rappresenta un pezzo di storia importante del territorio.

 Il vecchio edificio aggrappato alla roccia, a 66 metri dal livello del mare, è raggiungibile dalla strada statale Amalfitana dopo aver percorso oltre 300 gradini ed è costituito dagli alloggi per i faristi e da alcuni depositi.

La maggior parte delle offerte è accompagnata da progetti per la conversione della struttura in attività ricettiva, così come previsto dal bando. Ora si attende soltanto di sapere quale, tra i sette soggetti privati partecipanti, si aggiudicherà la gestione del suggestivo immobile.

0
Connessione
Attendere...
Messaggio

Il guardiano non è online al momento: lascia un messaggio.

* Nome
* Messaggio
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
Describe your issue
Chat online
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?