La distruzione del primo faro di Eddystone il 27 novembre 1703

Articolo di Giulia Mammoliti
Fonte: newsgo.it

articoli_primo-faro-eddystone

Il faro di Eddystone è uno dei più famosi fari inglesi ed è anche tra i più antichi esistenti al mondo. Situato nell’oceano Atlantico, a 25 chilometri dalla città di Plymouth, fu costruito la prima volta nel 1696 da Henry Winstanley, che su quegli scogli perse ben due navi. Ci vollero circa due anni per arrivare alla conclusione dei lavori e questo perché la costruzione poteva andare avanti solo con il mare calmo. Senza contare che l’Inghilterra fu impegnata anche nella guerra dei Nove Anni con la Francia e Winstanley fu rapito e portato in Francia come prigioniero.

Per l’inaugurazione del faro di Eddystone fu necessario aspettare il 14 novembre 1698. La torre, alta 24 metri, era costituita dal basamento di pietra e dalla sovrastruttura in legno. La sua resistenza lasciava a desiderare e, infatti, dopo appena un anno fu necessario intervenire per effettuare delle riparazioni e per rinforzare la base con degli anelli metallici, ma Winstanley non si fermò alle riparazioni necessarie e aggiunse anche una stanza da letto, una veranda e un salotto.

Tutto quello non bastò. Il 27 novembre 1703 il faro di Eddystone, all’interno del quale si trovava anche il suo costruttore, giunto per dei controlli, venne completamente spazzato via da una violenta tempesta.

0
Connessione
Attendere...
Messaggio

Il guardiano non è online al momento: lascia un messaggio.

* Nome
* Messaggio
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
Describe your issue
Chat online
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?