S. Benedetto, zittita la sirena del porto. Finisce anche l’epoca dei fari

Articolo di Rossella Luciani
Fonte: www.ilmessaggero.it

SAN BENEDETTO – Dopo quasi 60 anni di attività, il faro di San Benedetto non suona più. Ad accorgersene alcuni pescatori che a San Martino, primo giorno nebbioso di questo mese di novembre, hanno notato che il faro era spento. O meglio, il fascio di luce, nel primo pomeriggio dell’11 novembre, non ha funzionato solo per poche ore, ma il nautofono, la classica sirena del faro non si è mai attivata. Né quel giorno, né in quelli successivi in presenza di foschia sia a terra che in mare.

Chieste spiegazioni alla Capitaneria di Porto, e al guardiano del faro, la risposta è stata che il nautofono è rotto e non sarà riattivato. Il perché è scritto in una direttiva del comando militare dei fari che ha sede a Venezia: ovvero, nell’epoca del digitale e dei satelliti, certe strumentazioni sono considerate vetuste e dunque non indispensabili alle imbarcazioni per rientrare in porto in caso di nebbia. Insomma da una valutazione dei costi e benefici da parte dell’Organismo internazionale preposto ai segnalamenti marittimi (Iala), si sta procedendo a una loro dismissione.

0
Connessione
Attendere...
Messaggio

Il guardiano non è online al momento: lascia un messaggio.

* Nome
* Messaggio
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
Describe your issue
Chat online
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?