Alloggiare in un faro in Irlanda

Articolo di Enrico Montanari
Fonte: www.ilturista.info

Per i più romantici, perché non alloggiare in qualche vecchio faro, affacciato sull’immenso panorama dell’oceano?

articoli_alloggiare_irlanda_loopheadLoop Head Lighthouse, sulla riva nord del fiume Shannon, sorge su una scogliera che domina la costa ovest a 300°: a sud verso Dingle e Kerry Head, a nord verso i vertiginosi precipizi delle scogliere di Moher, uno spettacolo che lascia senza fiato. Il faro risale al 17° secolo e gli ospiti sono alloggiati in quella che era la residenza del guardiano, prima che il faro venisse completamente automatizzato. Blackhead Lightkepeers’ Houses invece sovrasta lo spettacolare paesaggio del Belfast Lough, a pochi km dalla capitale nordirlandese, facendone così la meta ideale per chi vuole pace e tranquillità, senza però allontanarsi troppo dalle attrazioni cittadine. Si può alloggiare in altri fari ed edifici storici sparsi su tutta l’isola, spesso in contesti di grande bellezza e suggestione: merito dell’Irish Landmark Trust che restaura e riutilizza tali strutture (www.irishlandmark.com).

articoli_alloggiare_irlanda_hookheadNon potrete invece dormire a Hook Head Lighthouse, il faro più antico d’Europa, risalente al 13° secolo e tuttora in funzione, che la guida Lonely Planet ha messo in cima alla sua classifica dei fari più “scintillanti” del mondo. L’antenato di tutti i fari d’Europa sorge su un’alta scogliera sulla costa sud-orientale dell’Irlanda, al termine di un itinerario che, lasciata Dublino, si snoda lungo vallate e montagne di arcana bellezza. Vi si incontra, tra l’altro, l’antichissimo sito monastico di Glendalough, fondato nel VI secolo dal monaco Kevin e straordinario esempio di commistione fra arte e paesaggio, situato ai piedi delle belle Wicklow Mountains; e l’Irish National Heritage Park, un interessante e moderno parco storico-architettonico dove sono stati ricostruiti cronologicamente vari edifici che ripercorrono la storia irlandese, dai primi abitanti fino al periodo normanno.

Fonte: Turismo Irlandese
Tel. 02 48296060 – Email
Visita Irlanda-travel.com