1 aprile 1946: lo tsunami generato dal terremoto, Isole Aleutine, Alaska

Fonte: www.nesdis.noaa.gov
Foto: U.S. Coast Guard

Il faro di Cap Scotch sull’isola di Unimak, in Alaska, prima e dopo lo tsunami

Un terremoto di magnitudo 8,0 (Mw), con epicentro nel sud dell’isola di Unimak, generò uno tsunami che distrusse il faro situato a 9,8 metri sul livello del mare. Il mare ha risparmiato soltanto le fondamenta e parte di una parete in calcestruzzo. Tutti e cinque gli occupanti sono stati uccisi. Le onde hanno trasportato i resti fino a oltre 35 metri di distanza dal mare. Per quanto in Alaska i danni siano stati limitati ad eccezione di Cap Scotch, lo tsunami è stato uno dei più distruttivi che abbiano le isole hawaiane.

0
Connessione
Attendere...
Messaggio

Il guardiano non è online al momento: lascia un messaggio.

* Nome
* Messaggio
Login now

Need more help? Save time by starting your support request online.

Your name
Describe your issue
Chat online
Feedback

Help us help you better! Feel free to leave us any additional feedback.

How do you rate our support?