Il faro delle anime perdute

Articolo tratto da: www.abissi.it

Il 26 dicembre 1900 il faro di Eilean More in Scozia si spense e fu mandata una nave per una perlustrazione.
I tre guardiani del faro erano scomparsi e l’ultima data segnata nel loro diario era il 15 dicembre, giorno di bel tempo.
Si pensò di aver trovato una spiegazione al mistero quando, nel 1947, un giornalista che visitava il faro vide il mare salire di circa 20 metri senza alcuna ragione. A quel punto il giornalista pensò che i tre guardiani fosero stati trascinati in mare da una grossa ondata.