Elia, il faro e la cometa

Autore: Emilio Fermi
Dati: 396 p., brossura
Anno: 2004
Editore: Montedit
Collana: I salici

Opera complessa ed avvincente sempre pervasa da un alone mistico ed apocalittico nella quale il protagonista è un monaco, un eremita, un uomo che ha lasciato tutto per consegnarsi a Dio e che deve fare i conti con la tentazione e la seduzione del piacere che la vita terrena offre ad ogni essere umano. Inevitabile il rifugio in un eremo, un vecchio faro in riva al mare, e poi la chiamata per una missione salvifica in un mondo che si avvia ad una inevitabile catastrofe: una tensione biblica costantemente alimentata da brucianti visioni con una immancabile fine da apocalisse. Quella luce accecante, fuoco celeste di cometa, bagliore divoratore che si fa appagante come l’ebbrezza suprema.